Performare l’oggetto in maniera ottimale allo stesso modo in climi o in contesti luminosi differenti, applicando i concetti del “design animale”


Progetto di Marco Ferrari e Eva Espuny, con Christof Brinkmann, ideato in occasione del Bio Design Lab 2013
dell’ELISAVA, Escola Superior de Disseny i Enginyeria de Barcelona
 

Marco Ferrari collabora con Nemeton Magazine, curando la sezione Natural Born Object. Nel 2013 consegue il diploma specialistico al Bio Design Research Lab dell’ELISAVA, Escola Superior de Disseny i Enginyeria de Barcelona.

Intervista di Iskra Sguera a Marco Ferrari, conecept design

1. Cos’è il Design sostenibile?

Collego quello che viene chiamato design sostenibile al design puro, quello che unisce la ricerca formale al contesto socio-economico. Questo perché mi sembra che si sia creata una certa distanza tra quello che viene considerato il desgin tradizionale e quello che sono invece i bisogni della grande maggioranza delle persone, con una particolare tendenza alla mancanza di innovazione. Ritrovo invece nel design sostenibile una voglia di innovare e una vitalità nelle proposte che dovrebbe essere tipica dei progettisti, ma che non è sempre scontata. Anche se questa disciplina è stata contaminata dalle etichette ecologiche, credo che abbia finalmente cominciato a porre la giusta enfasi sui bisogni dell’uomo, recuperando la base della funzione stessa del design, andata persa nella gran parte dei progetti ad oggi prodotti.

2. Metodo legato a tempi della natura e al recupero dei materiali come percorso progettuale da seguire?

Seguendo i principi dell’architettura animale, individuati da Ferran Vizoso, è possibili applicare concetti di “design animale”: utilizzo minimo delle risorse, che sono sempre scarti, e studio avanzato della geometria, la cui funzione deve essere quella di performare in maniera ottimale nel contesto in cui si trova. E’ impensabile che lo stesso oggetto sia utile allo stesso modo in climi o in contesti luminosi differenti, e in ogni caso un determinato oggetto reagisce a contesti diversi in modo diverso. Oltre al contesto socio-culturale, che è già un parametro su cui si basa l’evoluzione di un progetto, bisogna quindi tenere conto anche del contesto fisico per fare “crescere” un oggetto: utilizzando software per la progettazione parametrica e computazionale, analizzo i dati ambientali e si incrocio con il tipo di funzione che si richiede all’oggetto. Attraverso un algoritmo si rende il progetto adattabile all’ambiente in cui viene prodotto e  viene sviluppato in diversi modi, quasi sempre imprevisti. Uno studio di questo tipo ottimizza anche le capacità strutturali, riducendo quindi anche sprechi di materiale.


3. Quali sono i motivi per definire un progetto sostenibili e quali sono i principi vicini al rispetto per la natura e per l’uomo?

Nella creazione di algoritmi per lo sviluppo di oggetti adatti al contesto, è possibile introdurre il concetto dei materiali di scarto, rendendo al contempo l’oggetto meno costoso e facilmente realizzabile da tutti. Il segreto sta nel sottrarsi dal ruolo di perno della pratica progettuale e rifarsi ai bisogni fondamentali della persona. In questo mi sono ispirato profondamente al mondo dell’autoproduzione e alle teorie di Enzo Mari: incoraggiare l’autoproduzione oggi è possibile dando alle persone gli strumenti per capire come risolvere i problemi, e uno di questi modi può essere quello di scambiare e confrontare algoritmi di tipologie e provenienze diverse, per capire quale funziona meglio e come può evolversi per diventare più efficiente. Tale pratica incoraggia la risoluzione dei propri bisogni tagliando fuori intermediari, e al contempo limita radicalmente gli sprechi poiché è avulsa dalle logiche della grande produzione, alla quale si appoggia esclusivamente per quanto riguarda gli strumenti. Una trasformazione di questo tipo porta l’uomo a contatto con la sua natura, con la sua creatività e con le risorse che ha a disposizione in un dato momento. Nell’ottica dell’ambiente, questo significa utilizzare al meglio le sconfinate risorse che già abbiamo, nonché la costruzione di una nostra ecologia a misura d’uomo.

4. Quali sono i materiali utilizzate con più frequenza nei progetti e per quale motivo?

Materiali di scarto e vecchi mobili in disuso: ciò che viene definita spazzatura. Queste sono le risorse che oggi ci troviamo ad avere a disposizione in quantità industriali e in ogni parte del mondo, senza ricorrere a distributori o produttori esterni.

5. Come sara’ il presente del design, in trasformazione verso concetti sempre più vicini a temi legati al recupero dei materiali o quale altre ipotesi possibili?

Credo che il design si stia muovendo nel modo giusto, guidato dalla ricerca di chi si occupa ancora di progettazione nel senso più profondo del termine. Quando il design è nato, la necessità primaria e innovativa era quella di dare una veste più umana a oggetti che, prodotti industrialmente per la prima volta, non avevano nulla di familiare per le persone e non potevano interagire adeguatamente con l’utente finale. Nel tempo in cui questa pratica diventava vantaggiosa anche su un piano produttivo, la degenerazione del marketing ha relegato il design a un ruolo sempre più estetico, dimenticando che la funzione primaria di questa disciplina è innanzitutto la ricerca. Chi porta avanti questa ricerca ha capito che nel contesto attuale buona parte della produzione industriale è inutile, se non dannosa. Parallelamente, l’utilizzatore finale ha collegato “il design” al lusso, a un estetica raffinata che non gli appartiene e che non è necessaria se fine a se stessa. Così, il designer ricercatore, che è prima di tutto è anche fruitore, ha capito che la progettazione vera e propria adesso non sta nella “sedia di design”, ma nel ripensare con intelligenza i materiali e le risorse che abbiamo a disposizione. Per portare avanti un discorso funzionale in questo senso, non possiamo che pensare al design come autoproduzione, come soddisfazione dei propri bisogni grazie all’utilizzo di strumenti che i progettisti mettono a nostra disposizione, e che possiamo mettere in pratica grazie a materiali che possiamo facilmente reperire, abbondanti nella nostra era degli scarti industriali e dell’usa e getta.

6. Cos’è la decrescita, quando si può essere attuata in un progetto di design? (in un economia e una politica che parla sempre e solo di “sviluppo sostenibile”, grande contraddizione in termini!)

Una seduta funziona come tale, che sia in cartone o in fibra di carbonio. La differenza sta nel capire cosa è utile da cosa invece non lo è. Superata una prima fase di ricerca, nella quale è utile testare differenti materiali per capire quale potrebbe essere il più preformante e perché, è molto facile capire che le stesse performances di un materiale avanzato possono essere riprodotte geometricamente con un materiale di minor “pregio”. La realtà è che l’avanzamento indistinto di produzione e tecnologie porta a risolvere problemi basilari con modalità estremamente sovradimensionate. La scommessa del design invece è proprio quella di ritornare a ciò che è utile e funzionale, con pochi oggetti semplici e multifunzionali accompagnati da strumenti da fornire ai fruitori per la creascita delle loro autonome soluzioni.

Articoli di Marco Ferrari
http://www.architetturaecosostenibile.it/architettura/criteri-progettuali/emergence-progettazione-biomimetica-ruolo-progettisti-254.html

http://www.nemetonmagazine.net/blog/?p=2518



214 commenti

  1. Angel wrote:

    .

    thanks for information….

  2. Chris wrote:

    .

    спасибо за инфу!!…

  3. Gordon wrote:

    .

    благодарю….

  4. Harvey wrote:

    .

    благодарствую!…

  5. Charles wrote:

    .

    hello!!…

  6. otis wrote:

    .

    thanks!…

  7. jon wrote:

    .

    hello!!…

  8. Timothy wrote:

    .

    thanks for information!!…

  9. Angel wrote:

    .

    спасибо за инфу!!…

  10. Ernest wrote:

    .

    good!!…

  11. Casey wrote:

    .

    спасибо за инфу….

  12. Jackie wrote:

    .

    сэнкс за инфу!…

  13. Adrian wrote:

    .

    tnx for info!!…

  14. Gene wrote:

    .

    tnx for info!!…

  15. darryl wrote:

    .

    thanks for information!…

  16. arthur wrote:

    .

    hello!!…

  17. Martin wrote:

    .

    спасибо за инфу….

  18. hugh wrote:

    .

    tnx….

  19. Dean wrote:

    .

    tnx….

  20. ted wrote:

    .

    thanks….

  21. Rick wrote:

    .

    спс!!…

  22. ramon wrote:

    .

    good!!…

  23. dana wrote:

    .

    tnx….

  24. marion wrote:

    .

    good!!…

  25. oliver wrote:

    .

    tnx for info!!…

  26. Miguel wrote:

    .

    tnx for info!!…

  27. tracy wrote:

    .

    спс!!…

  28. Kirk wrote:

    .

    áëàãîäàðþ….

  29. Homer wrote:

    .

    ñïàñèáî çà èíôó….

  30. ron wrote:

    .

    good info!…

  31. Roland wrote:

    .

    ñýíêñ çà èíôó….

  32. Derek wrote:

    .

    ñïñ çà èíôó!…

  33. neil wrote:

    .

    thanks for information!!…

  34. Daniel wrote:

    .

    ñïñ….

  35. Louis wrote:

    .

    thanks for information….

  36. curtis wrote:

    .

    tnx for info….

  37. floyd wrote:

    .

    áëàãîäàðþ!…

  38. Derek wrote:

    .

    thanks for information….

  39. clifford wrote:

    .

    áëàãîäàðþ….

  40. Wayne wrote:

    .

    áëàãîäàðþ….

  41. chris wrote:

    .

    ñýíêñ çà èíôó!!…

  42. Jordan wrote:

    .

    thanks for information!…

  43. Elmer wrote:

    .

    ñýíêñ çà èíôó!…

  44. marion wrote:

    .

    thanks!!…

  45. kelly wrote:

    .

    thanks….

  46. brian wrote:

    .

    áëàãîäàðåí!…

  47. philip wrote:

    .

    thanks for information!…

  48. Glen wrote:

    .

    ñïàñèáî….

  49. otis wrote:

    .

    ñýíêñ çà èíôó!!…

  50. Alfonso wrote:

    .

    tnx for info!!…

  51. Carlos wrote:

    .

    ñýíêñ çà èíôó!…

  52. Dave wrote:

    .

    ñïàñèáî çà èíôó….

  53. jimmie wrote:

    .

    ñïàñèáî çà èíôó….

  54. Angel wrote:

    .

    thanks for information!…

  55. Allan wrote:

    .

    thank you!…

  56. barry wrote:

    .

    tnx for info!!…

  57. troy wrote:

    .

    thank you….

  58. jesse wrote:

    .

    thank you!…

  59. claude wrote:

    .

    ñïñ!!…

  60. Paul wrote:

    .

    ñïàñèáî çà èíôó!!…

  61. nick wrote:

    .

    good info!…

  62. Ray wrote:

    .

    ñïàñèáî çà èíôó….

  63. Clifford wrote:

    .

    áëàãîäàðåí!…

  64. russell wrote:

    .

    tnx for info….

  65. luis wrote:

    .

    ñïñ!…

  66. Dean wrote:

    .

    tnx for info….

  67. harold wrote:

    .

    good info!…

  68. jordan wrote:

    .

    ñïñ!!…

  69. Shannon wrote:

    .

    ñïàñèáî!!…

  70. dan wrote:

    .

    ñïñ çà èíôó!…

  71. tim wrote:

    .

    good info!!…

  72. Fernando wrote:

    .

    ñïàñèáî!…

  73. eduardo wrote:

    .

    ñïàñèáî çà èíôó….

  74. Danny wrote:

    .

    tnx for info!!…

  75. albert wrote:

    .

    ñýíêñ çà èíôó….

  76. douglas wrote:

    .

    thank you!…

  77. salvador wrote:

    .

    ñïñ!!…

  78. allen wrote:

    .

    ñïñ!!…

  79. Maurice wrote:

    .

    áëàãîäàðþ!!…

  80. Sam wrote:

    .

    áëàãîäàðñòâóþ!…

  81. richard wrote:

    .

    tnx for info!…

  82. Harold wrote:

    .

    ñïàñèáî çà èíôó!!…

  83. brett wrote:

    .

    ñïñ….

  84. ricky wrote:

    .

    ñïñ çà èíôó!!…

  85. edward wrote:

    .

    thanks for information….

  86. alex wrote:

    .

    ñïñ….

  87. sam wrote:

    .

    tnx for info!!…

  88. Ricardo wrote:

    .

    ñïñ çà èíôó….

  89. isaac wrote:

    .

    ñïñ….

  90. ronnie wrote:

    .

    áëàãîäàðþ!…

  91. edgar wrote:

    .

    ñïñ!…

  92. mathew wrote:

    .

    thanks!!…

  93. ray wrote:

    .

    áëàãîäàðåí!!…

  94. Bruce wrote:

    .

    áëàãîäàðåí!!…

  95. robert wrote:

    .

    áëàãîäàðþ!…

  96. Zachary wrote:

    .

    thank you….

  97. mathew wrote:

    .

    ñïàñèáî çà èíôó….

  98. Harvey wrote:

    .

    ñýíêñ çà èíôó!!…

  99. alejandro wrote:

    .

    ñýíêñ çà èíôó!…

  100. Ronald wrote:

    .

    áëàãîäàðþ!!…

  101. sidney wrote:

    .

    ñïñ!…

  102. Homer wrote:

    .

    good!!…

  103. tyrone wrote:

    .

    ñïñ çà èíôó!!…

  104. nathan wrote:

    .

    ñýíêñ çà èíôó….

  105. Mario wrote:

    .

    áëàãîäàðñòâóþ!!…

  106. Edwin wrote:

    .

    hello!…

  107. ken wrote:

    .

    ñýíêñ çà èíôó!…

  108. max wrote:

    .

    ñýíêñ çà èíôó!!…

  109. andy wrote:

    .

    ñïñ!…

  110. jon wrote:

    .

    thanks for information!…

  111. max wrote:

    .

    thank you!!…

  112. timothy wrote:

    .

    ñïñ!…

  113. Alex wrote:

    .

    áëàãîäàðþ!…

  114. Alexander wrote:

    .

    ñïñ çà èíôó!!…

  115. Jeremy wrote:

    .

    áëàãîäàðåí….

  116. dustin wrote:

    .

    áëàãîäàðþ….

  117. Wade wrote:

    .

    ñïñ çà èíôó….

  118. Joel wrote:

    .

    ñýíêñ çà èíôó!!…

  119. Rodney wrote:

    .

    ñýíêñ çà èíôó!!…

  120. adrian wrote:

    .

    ñïñ çà èíôó!…

  121. Leroy wrote:

    .

    thanks!…

  122. johnnie wrote:

    .

    ñïàñèáî çà èíôó….

  123. Randall wrote:

    .

    thanks for information….

  124. Don wrote:

    .

    good info!!…

  125. steve wrote:

    .

    ñýíêñ çà èíôó….

  126. Manuel wrote:

    .

    ñïñ çà èíôó!!…

  127. Carlos wrote:

    .

    ñïàñèáî çà èíôó!…

  128. andre wrote:

    .

    good info!…

  129. Jimmie wrote:

    .

    tnx for info!…

  130. Darrell wrote:

    .

    áëàãîäàðþ!!…

  131. alejandro wrote:

    .

    thank you!!…

  132. Salvador wrote:

    .

    tnx for info!!…

  133. Paul wrote:

    .

    ñïàñèáî!…

  134. oscar wrote:

    .

    ñïñ!!…

  135. Anthony wrote:

    .

    ñïñ….

  136. Jeffery wrote:

    .

    thanks!!…

  137. orlando wrote:

    .

    ñïàñèáî!…

  138. Carlos wrote:

    .

    áëàãîäàðåí!…

  139. Jay wrote:

    .

    ñïàñèáî çà èíôó….

  140. alvin wrote:

    .

    thank you!…

  141. harry wrote:

    .

    áëàãîäàðåí!!…

  142. Sergio wrote:

    .

    good info!…

  143. jon wrote:

    .

    ñïàñèáî çà èíôó….

  144. marion wrote:

    .

    hello!!…

  145. karl wrote:

    .

    hello….

  146. Oscar wrote:

    .

    ñïñ çà èíôó!…

  147. homer wrote:

    .

    tnx for info!!…

  148. Brett wrote:

    .

    ñýíêñ çà èíôó!…

  149. Julian wrote:

    .

    good info!!…

  150. bill wrote:

    .

    ñïàñèáî çà èíôó!!…

  151. wallace wrote:

    .

    good info!!…

  152. Leslie wrote:

    .

    ñýíêñ çà èíôó!…

  153. Neil wrote:

    .

    thanks for information!!…

  154. Jared wrote:

    .

    áëàãîäàðåí….

  155. Bryan wrote:

    .

    áëàãîäàðþ!…

  156. oliver wrote:

    .

    ñïñ çà èíôó….

  157. dwayne wrote:

    .

    hello….

  158. alexander wrote:

    .

    tnx for info!…

  159. Matt wrote:

    .

    ñïñ….

  160. Brad wrote:

    .

    thank you!…

  161. daniel wrote:

    .

    thanks for information!…

  162. Felix wrote:

    .

    good info….

  163. victor wrote:

    .

    ñïàñèáî çà èíôó!…

  164. Aaron wrote:

    .

    hello!!…

  165. juan wrote:

    .

    tnx for info….

  166. kenneth wrote:

    .

    ñïàñèáî çà èíôó….

  167. Nelson wrote:

    .

    ñïñ!!…

  168. freddie wrote:

    .

    ñýíêñ çà èíôó….

  169. elmer wrote:

    .

    tnx for info!…

  170. Kevin wrote:

    .

    áëàãîäàðñòâóþ….

  171. dale wrote:

    .

    ñïàñèáî çà èíôó!!…

  172. Julian wrote:

    .

    thanks for information!…

  173. Jerome wrote:

    .

    ñïàñèáî çà èíôó….

  174. Isaac wrote:

    .

    hello….

  175. Joshua wrote:

    .

    ñïñ!…

  176. Ricky wrote:

    .

    ñýíêñ çà èíôó!…

  177. Ramon wrote:

    .

    good info!!…

  178. wendell wrote:

    .

    áëàãîäàðñòâóþ!…

  179. Joey wrote:

    .

    ñïàñèáî!…

  180. jim wrote:

    .

    ñïñ!…

  181. troy wrote:

    .

    áëàãîäàðåí….

  182. Dana wrote:

    .

    thanks!!…

  183. louis wrote:

    .

    ñïàñèáî çà èíôó!!…

  184. Jessie wrote:

    .

    thank you….

  185. Alfred wrote:

    .

    áëàãîäàðåí!!…

  186. Juan wrote:

    .

    ñïñ çà èíôó!!…

  187. claude wrote:

    .

    ñýíêñ çà èíôó!!…

  188. Richard wrote:

    .

    tnx for info!!…

  189. Erik wrote:

    .

    hello!!…

  190. neil wrote:

    .

    tnx for info!!…